La moglie nuova – Note di regia

LA MOGLIE NUOVA – Commedia brillante in due atti

Bruno , uomo sui 40 anni,benestante, sposato con Roberta e con una figlia di nome Alessia adolescente, dopo un periodo di crisi, scopre di essere gay, in quanto innamoratosi di un uomo di nome Francesco (Chicco). Decide di lasciare la moglie per sposarsi a Ibiza con Francesco che , in caso contrario, minaccia di lasciarlo.In casa sua , oltre la moglie e la figlia, vive anche la madre, che rimasta vedova , è stata accolta in casa da Bruno e la sua famiglia. Per comunicarea tutta la sua famiglia l’intenzione di divorziare da Roberta e del suo amore per Francesco, Brunoorganizza una cenaa casa sua, einvitaper l’occasione, anche il suo più caro amico Saverio. Ma sembra che la notizia che darà Bruno durante la cena non sia l’unica sorpresa!

Note di regia sulla commedia:

….Un testo decisamente attuale, che svela come una famiglia, apparentemente felice ed unita, nasconda invece segreti fuori da ogni immaginazione!A volte dentro le mura di case borghesi e benpensanti si celano verità sconcertanti.

Una commedia divertente e brillante, piena di colpi di scena, che cattura il pubblico divertendolo e costringendolo a riflettere sulla realtà che da sempre ci circonda, seppur nascosta dietro la maschera che indossiamo ogni giorno…

Tratto da http://www.orestedesantis.com/lamoglienuova/tramamoglie.htm